FORSE IL CLUB DI CANNABIS PIÙ RINOMATO DI BARCELLONA.

CasaNotizieNotizie e tendenzeUsi medicinali della cannabis

Usi medicinali della cannabis

Il cannabisuna pianta che è stata oggetto di controversie e dibattiti per molti anni.
è stato dimostrato che ha potenziali benefici terapeutici in una serie di diversi tipi di
malattie e condizioni. Con il progredire della ricerca medica e la
miti, la società ha cominciato ad accettare, in alcune parti del mondo, l'uso di
cannabis terapeutica. In questo post esploreremo il modo in cui la cannabis viene utilizzata nella
quali malattie vengono trattate con il suo olio e quante gocce di questo olio vengono trattate.
raccomandato per il dolore.

Come viene utilizzata la cannabis in medicina?

La cannabis terapeutica può essere somministrata in vari modi. La scelta del metodo
Dipende dal problema di salute da trattare, dalle preferenze del paziente e dalla
raccomandazioni dell'operatore sanitario.

  • Inalazione

Può essere consumato attraverso vaporizzatori che riscaldano il
cannabis senza bruciarla, il che permette di inalare i suoi componenti attivi senza che la cannabis venga bruciata.
componenti tossici del fumo.

  • Ingestione

Il cannabis può essere consumato sotto forma di alimenti, capsule,
tinture o oli. Questa forma di somministrazione ha un inizio d'azione più rapido rispetto alle altre forme.
lento, ma i suoi effetti durano più a lungo.

  • Argomento

Può essere applicato sulla pelle sotto forma di creme, balsami o oli,
soprattutto per problemi dermatologici o dolori locali.

  • Sublinguale

Le tinture di cannabis o gli oli di cannabis possono essere utilizzati ponendoli sotto il
lingua. Questa forma di somministrazione consente un assorbimento rapido e diretto nel flusso sanguigno.
flusso sanguigno.

Quali malattie vengono trattate con l'olio di cannabis?

L'olio di cannabis si è guadagnato una certa notorietà per la sua efficacia nel trattamento di una serie di diversi
condizioni:

  • Dolore cronico

Molti pazienti affetti da patologie come l'artrite o la fibromialgia
hanno trovato sollievo nell'uso dell'olio di cannabis.

  •  Epilessia

È stato dimostrato che cannabissoprattutto quello ricco
nel CBD, riduce la frequenza e la gravità delle convulsioni in alcune forme di crisi epilettiche
dell'epilessia.

  • Disturbi d'ansia e depressione

La cannabis può agire sul
recettori serotoninergici, contribuendo alla regolazione dell'umore.

  • Sclerosi multipla

Alcuni pazienti provano sollievo dagli spasmi
e il dolore associati a questa malattia.

  • Nausea e vomito

In particolare quelli associati alle chemioterapie in
pazienti oncologici.

  • Malattie infiammatorie intestinali

Come la malattia di Crohn o
colite ulcerosa, dove la cannabis può contribuire a ridurre l'infiammazione.
Queste sono solo alcune delle condizioni per le quali l'olio di cannabis si è dimostrato utile
essere benefico. È sempre fondamentale consultare un medico prima di iniziare qualsiasi
trattamento.

Quante gocce di olio di cannabis prendete per il dolore?

Il dosaggio dell'olio di cannabis dipende da una serie di fattori, come ad esempio la
concentrazione dell'olio, il tipo di dolore e la tolleranza individuale del paziente. No
esiste un dosaggio unico per tutti.

In genere si consiglia di iniziare con una dose bassa e di aumentarla gradualmente.
fino al raggiungimento dell'effetto desiderato. Alcuni pazienti possono richiedere solo pochi
gocce, mentre altri potrebbero averne bisogno di più.

Per esempio, in caso di dolore lieve, si potrebbe iniziare con 1-2 gocce ogni 6-8 ore e
regolare in base alla risposta. Per i dolori più intensi, la dose iniziale potrebbe essere di 2-4
gocce ogni 6 ore, regolando in base alle necessità.

È fondamentale che il paziente tenga una registrazione della dose e degli effetti per poter determinare la
quantità ottimale. E, soprattutto, è essenziale il consulto e la supervisione medica in ogni momento.
utilizzare olio di cannabis per garantire un uso sicuro ed efficace.

La cannabis terapeutica ha aperto uno spiraglio di possibilità per i pazienti affetti da
varie condizioni. Sebbene la ricerca sia ancora in corso, testimonianze e studi
Gli attuali sviluppi suggeriscono un futuro promettente per l'uso terapeutico della cannabis. Come
è sempre essenziale essere ben informati e consultare i professionisti prima di intraprendere qualsiasi azione.
decisioni relative alla salute.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2024 Weed Club The High Class  da PROZEUS. Tutti i diritti riservati.