FORSE IL CLUB DI CANNABIS PIÙ RINOMATO DI BARCELLONA.

    info@thehighclassbcn.com    C/ de Pujades, 147 - 08005, Barcellona, Catalogna.

CasaNotizieNotizie e tendenzeConsumo di marijuana a Barcellona: legale o illegale?

Consumo di marijuana a Barcellona: legale o illegale?

L'attuale panorama della cannabis nel contesto spagnolo è una questione delicata e dibattuta: cosa sta succedendo? Siamo di fronte a un LIMBO LEGALE. Sebbene il consumo di cannabis sia legalmente vietato e punibile, in alcuni casi è "permesso". Sì, e questo perché, quando ci riferiamo alla legalità della marijuana in SpagnaLa prima cosa da sapere è che, a seconda del territorio del Paese, la legge sarà più o meno permissiva.

Abbiamo ampliato questi contenuti in una pagina dedicata, che terremo aggiornata in base alla legislazione vigente. Nella nostra pagina su Legalità di un club di marijuana a Barcellona ci concentriamo maggiormente sulla legalità della nostra situazione di club. Vi invitiamo a non perdere nessuno dei nostri contenuti.

Di cosa dobbiamo tenere conto in un contesto in cui la cannabis è fortemente stigmatizzata non solo dal governo, ma anche dalla società e dalla stessa OMS? In questo articolo vogliamo riassumere il panorama legale della cannabis in Spagna e soprattutto a Barcellona. Pertanto, faremo riferimento alle lacune legali che causano questa situazione.

Noi sosteniamo di concentrarci sulle leggi che ci parlano della legalità del possesso, della piantagione, del consumo e dell'acquisto di cannabis. Attualmente, è in vigore la legge popolarmente nota come "Legge sulla cannabis". "Legge sul bavaglio del 2015 che parla del consumo e del possesso di questa sostanza.

  • Il l'uso della marijuana è legale in spazi privati come case o CSC. Tuttavia, se lo facciamo su strade pubbliche, possiamo essere soggetti a sanzioni amministrative e penali. 
  • La coltivazione è legale, ma se non è visibile dalla strada pubblica e se è strettamente destinato all'autoconsumo e non al profitto. 
  • Lo stesso vale per il possesso: è legale se la sostanza si trova in spazi privati e con un peso delimitato. 
  • Infine, il l'acquisto di cannabis è illegalePossiamo far parte di un'associazione o di un club (come il nostro) che, dietro pagamento di una quota mensile, si occuperà di voi.

Cannabis Club e Associazioni, una soluzione valida e legale per il consumo di marijuana 

Quindi cosa ci rimane? Ma in realtà la domanda principale è: se il consumo di cannabis è criminalizzato, come è possibile che i cannabis club (CSC) siano così in crescita? La risposta è che il sistema legislativo ha lacune incoerenti che permettono di CSC operano sotto il mantello della legalità. 

La chiave? Semplice. Le associazioni spagnole (e della città di Barcellona) sono molto diverse dai coffee shop di Amsterdam. Queste ultime sono private, richiedono l'iscrizione e non sono legalmente autorizzate a fare pubblicità pubblica. Inoltre, la vendita e l'acquisto di cannabis non sono tollerati fuori dalle sue mura. 

Barcellona, "la nuova Amsterdam".

In Spagna la legislazione è confusa, e lo è ancora di più se si considerano le diverse comunità autonome. Questo perché ogni comunità ha le proprie leggi specifiche (regolati dalla legge generale) che sono più o meno permissivi sul consumo di cannabis. Nel caso della comunità catalana, il consumo di cannabis è altamente consentito: sì, è popolarmente conosciuta come "la nuova Amsterdam". 

Ed è qui che entriamo in gioco noi. Lo abbiamo detto, i CSC di Barcellona come il nostro sono molto diversi dai caffè di Amsterdam.E tutto si riduce a due punti chiave: secondo la legge catalana, la coltivazione della marijuana è legale (se è destinata all'autoconsumo), ma se non è visibile dalla strada pubblica e, soprattutto, il possesso è legale se la sostanza è in spazi privati, cioè all'interno della casa o nei cannabis club. In questo modo, diventa così il supporto di un cannabis club deve essere disponibile.non credete? Associazioni o club come il nostro sono stati creati per dare una risposta e una soluzione alle lacune di questo sistema legale e i vantaggi di diventare membri sono molteplici. Si possono riassumere in tre parole: protezione, tranquillità e legalità. Suona bene quando ci si riferisce a un consumatore punito al di fuori della sfera privataPerché rischiare?


© 2024 Weed Club The High Class  da PROZEUS. Tutti i diritti riservati.